Quali sono gli argomenti de La riduzione del danno?
Ecco l’indice del volume

Indice

Premessa
Parte prima
Un po’ di storia (1898-2007)
1. Il sistema previdenziale dalle origini agli anni Ottanta
2. Trend socio-demografici e risposte previdenziali
3. Tra interventi e riforme: il sistema pensionistico dal 1992 al 2007
3.1. La riforma Amato
3.2. La riforma Dini
3.3. La riforma Prodi
3.4. La riforma Maroni
3.5. La riforma Damiano
4. La previdenza complementare

Parte seconda
Il danno
1. Le controriforme dell’ultimo Governo Berlusconi
1.1. La manovra finanziaria straordinaria del 2010
2. La manovra Monti-Fornero
2.1. Il decreto «Salva Italia»
2.2. I requisiti di accesso alla pensione nella manovra Monti-Fornero
2.3. Le conseguenze della manovra/1: aspetti previdenziali
2.4. Le conseguenze della manovra /2: aspetti sociali e problemi politici
3. Sistema di calcolo delle pensioni nei principali Paesi europei (2014)
3.1. Francia
3.2. Regno Unito
3.3. Germania

Parte terza
La riduzione del danno
1. Esodati e interventi di salvaguardia
1.1. Comincia la battaglia per la «riduzione del danno». La prima salvaguardia
1.2. La seconda e la terza salvaguardia
1.3. La quarta e la quinta salvaguardia
1.4. La sesta e la settima salvaguardia
1.5. L’ottava salvaguardia
2. Un percorso a ostacoli
2.1. Dare i numeri
2.2. Oltre i numeri
2.3. La circolare n. 35 e l’Opzione Donna
3. Le tecnostrutture: strumenti di lavoro o ostacoli di percorso?
4. Pensioni: la 857 e tutti i perché della flessibilità in uscita
4.1. La proposta di legge 857
4.2. La nostra petizione e la mobilitazione sindacale
5. Il verbale Governo – sindacati del 28 settembre 2016
6. Pensioni: 10 passi avanti
6.1. Ape sociale
6.2. Ape prestito
6.3. Più flessibilità per i lavoratori precoci
6.4. Più flessibilità per chi svolge lavori usuranti
6.5. Opzione Donna
6.6. Pensione di inabilità per lavoratori esposti all’amianto
6.7. Cumulo gratuito dei contributi
6.8. Esodati: ottava salvaguardia
6.9. Eliminate definitivamente le penalizzazioni
6.10. Per chi è già in pensione

Parte quarta
Dopo la riduzione del danno: un progetto riformista
1. L’Agenda Sociale
2. Donne e pensioni: la parità che ancora non c’è
3. La pensione di domani a chi è giovane oggi

Oltre la riduzione del danno

APPENDICE
La previdenza in Italia: cronologia 1898-2016
Gli interventi di salvaguardia: cronologia 2011-2016
Estratto dell’Atto Camera n. 4829 (2011)
Ordine del giorno in assemblea su P.D.L. 9/04829-A/163, seduta del 16/12/2011, prima firmataria Marialuisa Gnecchi
Ordine del giorno in assemblea su P.D.L. 9/04829-A/165, seduta del 16/12/2011, primo firmatario Cesare Damiano
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Comunicato stampa della Ministra Fornero (30 gennaio 2013)
Inps: Report salvaguardie (2016)
Inps: Agevolazioni per attività usuranti (2015)
L’età pensionabile, per uomini e donne, in alcuni Paesi europei
Verbale Governo – Cgil, Cisl, Uil del 28 settembre 2016
Costruire un’Agenda Sociale per l’unità del Partito Democratico e per un’efficace azione di governo (23 luglio 2016)

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi